07.03.17

Nuovo spesometro: prorogati i termini di invio per le comunicazioni relative al 2017

Con l’approvazione in via definitiva del c.d. “decreto Milleproroghe”, è stato confermato che il regime di trasmissione telematica dei dati in base al “nuovo Spesometro” osserverà le seguenti periodicità:

- semestrale per il 2017, primo anno di applicazione;

- trimestrale a partire dal 2018, quando il nuovo adempimento entrerà a regime.

Vengono inoltre prorogate le scadenze per l’invio delle comunicazioni relative ai due semestri del 2017, che dovranno essere effettuate entro i nuovi termini di seguito riportati:

- 16 settembre 2017 per il primo semestre 2017 (in precedenza fissato al 25 luglio 2017);

- 28 febbraio 2018 per il secondo semestre 2017 (in precedenza fissato al 28 gennaio 2018).

Rimangono invece confermati i termini relativi al “vecchio spesometro” relativo al periodo di imposta 2016, che dovrà essere inviato secondo i consueti termini, ovvero:

- entro il 10 aprile 2017, per i soggetti che effettuano la liquidazione IVA mensile;

- entro il 20 aprile 2017, per i soggetti che effettuano la liquidazione IVA trimestrale.