21.01.2

Novità in tema di compensazione dei crediti

Con decorrenza dai crediti maturati dal periodo d’imposta in corso al 31.12.2019, è previsto che la compensazione orizzontale nel modello F24 dei crediti IRPEF, IRES e IRAP, nonché relative addizionali e imposte sostitutive per importi superiori a € 5.000 annui può essere effettuata esclusivamente:

- utilizzando i servizi telematici forniti dall’Agenzia delle entrate;

- dal decimo giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione annuale da cui scaturisce l’eccedenza d’imposta.

Ne deriva che il credito IRPEF, IRES o IRAP 2019 non potrà, come invece avveniva in passato per i crediti maturati negli anni antecedenti, essere compensato orizzontalmente dal 01.01.2020, ma, a tal fine, si dovrà attendere il decimo giorno successivo alla presentazione della relativa dichiarazione.

Dunque, nell’ipotesi in cui il modello Redditi 2020 sia presentato in data 31.10.2020 il credito ivi emergente (IRPEF o IRES) potrà essere utilizzato in compensazione orizzontale dal 10.11.2020.