10.10.16

Mancata assunzione di lavoratori disabili: le nuove sanzioni

Come noto, per i soli datori con un organico superiore a 15 dipendenti è obbligatorio provvedere all'assunzione di una persona disabile; a partire dal giorno 8 ottobre 2016, per effetto di quanto affermato dal decreto legislativo n. 185/2016, la sanzione relativa alla “scopertura” per la mancata assunzione di un disabile per ogni azienda soggetta all'obbligo è pari a 153,20 euro per ogni giorno lavorativo di carenza.
La sanzione, che è fissa ma progressiva, è diffidabile ex art. 13 del D.Lgs. 124/2004 (1/4 dell’importo) a condizione che il datore non ottemperante presenti la richiesta o stipuli il contratto con il lavoratore avviato.
Fino al 7 ottobre 2016, la sanzione applicabile dagli ispettori del lavoro è pari a 62,77 euro