16.03.2

Differimento dei versamenti in scadenza il 16.03.2020 (oggi)

Con decreto legge in corso di approvazione in data odierna il Governo ha annunciato la sospensione dei termini di versamento fiscali e contributivi in scadenza oggi 16 marzo 2020 prorogati a venerdì 20 marzo 2020. Il differimento interessa in particolare i versamenti IVA in scadenza nel mese di marzo e i versamenti per ritenute fiscali su redditi di lavoro dipendente, assimilati e autonomi. Il differimento riguarda anche il versamento dei contributi previdenziali relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di febbraio, nonché i contributi dovuti alla Gestione separata INPS. Lo stesso dovrebbe interessare anche i contributi/premi INAIL.

Limitatamente a imprese e professionisti con un volume di ricavi o compensi inferiori a 2 milioni, i versamenti sono rinviati al 31 maggio 2020 ed i pagamenti potranno essere effettuati in unica soluzione o rateizzati in 5 rate mensili di pari importo.

Seguirà a breve una circolare di maggiore dettaglio non appena verrà approvato il decreto in discussione.