16.12.19

Dichiarazione d’intento: novità a partire dal 1° gennaio 2020

In tema di dichiarazioni di intento, a seguito delle semplificazioni introdotte dal D.L. 34/2019 (Decreto Crescita), a decorrere dal 01.01.2020:

1. Sulla fattura di vendita deve esser indicato il NUMERO DI PROTOCOLLO DI RICEZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI INTENTO PRESENTE SULLA RICEVUTA TELEMATICA RILASCIATA DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE.

2. Decade l’onere di numerare ed annotare le dichiarazioni nell’apposito registro (si consiglia comunque di continuare ad annotare le dichiarazioni di intento sull’apposito registro);

3. Al posto della sanzione fissa, è stata reintrodotta una sanzione proporzionale dal 100% al 200% dell’IVA nei confronti del cedente o del prestatore che non effettua la preventiva verifica della trasmissione telematica della dichiarazione di intento ai fini dell’emissione della fattura non imponibile.