05.03.2

Coronavirus: le nuove scadenze fiscali

Con il D.L. 9/2020 sono stati prorogati i termini di alcune scadenze fiscali in tutto il territorio nazionale in ragione dell’emergenza sanitaria. In particolare:

- slitta dal 7 al 31 marzo 2020 il termine entro cui i sostituti di imposta devono trasmettere la Certificazione Unica;

- dal 28 febbraio al 31 marzo 2020 il termine entro cui gli enti terzi (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari e altri) devono inviare i dati utili per la dichiarazione precompilata (N.B. Rimane invariato il termine per l’invio dei dati delle spese sanitarie al sistema Tessera Sanitaria, che era previsto al 31 gennaio 2020).

Sarà posticipata dal 30 giugno al 30 settembre, nelle intenzioni dichiarate dalla Giunta regionale, la scadenza per il pagamento della prima rata dell’IRAP da parte delle imprese del Friuli Venezia Giulia.